22 maggio 2019: Presentazione del volume “La Passio dei santi Vito, Modesto e Crescenzia”, di Mario Re

passio vito

Mercoledì 22 maggio 2019, alle ore 16.00, nell’Aula Magna della sede centrale Liceo Classico Umberto I di Palermo, Via Filippo Parlatore, 26/C, verrà presentato il libro “La Passio dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia. Introduzione, edizione delle recensioni greche BHG 1876, 1876 a-c, e della versione latina BHL 8713. Traduzioni, note e indici“, a cura del prof. Mario Re.

PASSIO SAN VITO

L’opera, nuovo volume della collana “Testi”, è pubblicata dall’Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici “Bruno Lavagnini”.

Introduce il Dirigente Scolastico del Liceo Classico Umberto I di Palermo, prof. Vito Lo Scrudato; intervengono il prof. Salvatore Nicosia (Università degli Studi di Palermo) e il prof. Roberto Pomelli (Liceo Umberto I). Sarà presente l’autore.

Info e link per acquistare il volume

Scarica la locandina in .pdf

15 febbraio 2019: La Passio dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia

 MARIO RE, La Passio dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia. Introduzione, edizione delle recensioni greche BHG 1876, 1876 a-c, e della versione latina BHL 8713. Traduzioni, note e indici.  Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici “B. Lavagnini”, Palermo 2018 (Testi 15), 264 pp.

PASSIO SAN VITO

Principale scopo di questo libro è dare alle stampe l’editio princeps delle quattro redazioni greche, insieme alla redazione latina BHL 8713, che costituisce molto probabilmente il modello da cui deriva la versione BHG 1876c. L’edizione delle redazioni BHG 1876, 1876a e 1876b è corredata da una traduzione in lingua italiana, mentre si è preferito accompagnare BHG 1876c con il testo di BHL 8713, anch’esso finora inedito, tratto dal Paris. lat. 5593 (prima metà del sec. XI), il più antico testimone della recensione in questione. Nell’introduzione, dopo aver presentato un quadro sintetico delle origini del culto e della trama della passio, ci si sofferma sulle redazioni greche, con particolare attenzione agli aspetti contenutistici e linguistici. Un paragrafo è dedicato, poi, ai canoni composti in onore dei tre martiri, seguito da un’analisi dei rapporti tra la Passio Viti e quella di s. Potito, in considerazione delle notevoli affinità che caratterizzano questi due testi, al di là delle varianti recate dalle singole redazioni. Completa l’introduzione l’esame dei temi e dei topoi agiografici presenti nei testi editi.

Visualizza anteprima in .pdf

 

23 gennaio 2019: Sicilia e Grecia. La presenza della Grecia moderna nella cultura siciliana del XIX secolo

Francesco Scalora, Sicilia e Grecia. La presenza della Grecia moderna nella cultura siciliana del XIX secolo, Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici “B. Lavagnini”, Palermo 2018 (Quaderni 19), 548 pp., ISBN – 978-88-90-462-38-2

L’Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici “Bruno Lavagnini” annuncia la pubblicazione di un nuovo volume della collana “Quaderni”, dal titolo Sicilia e Grecia. La presenza della Grecia moderna nella cultura siciliana del XIX secolo, di Francesco Scalora.

L’Autore, attraverso lo spoglio sistematico della stampa periodica siciliana e di pubblicazioni di vario genere, anche le più rare, date alle stampe nell’isola nel corso del secolo XIX, illustra nei dettagli le forme e i livelli di ricezione del movimento e del modello risorgimentale greco da parte della cultura e dell’opinione pubblica siciliana, dal dinamismo dei primi anni insurrezionali greci sino al tramonto del secolo decimonono.
Sia per la mole dei dati raccolti, sia per l’analisi critica che li accompagna, lo studio propone all’attenzione degli studiosi nuovi ed inediti aspetti della cultura siciliana dell’Ottocento nei suoi rapporti con la vicina Grecia.

Per acquistare il volume si rimanda al link seguente